Remote slow mob all’alba sulle rive del Rubicone

Home / Blog / Remote slow mob all’alba sulle rive del Rubicone
Remote slow mob all’alba sulle rive del Rubicone

54 partecipanti hanno animato l’alba di domenica 16 luglio 2017, dando vita a un remote slow mob dedicato alla storia di Giulio Cesare e del Rubicone.

Le persone, al tempo stesso anche protagoniste, sono partite per un viaggio nella storia all’interno dell’Anello di Cesare. Non sono mancati i momenti interattivi e giocosi come tirare i dadi prima di guadare il fiume o una danza propiziatoria davanti alla statua di Giulio Cesare o interagire con veri centurioni romani grazie alla collaborazione con la Legio XIII Gemina.

Una storia dentro la storia dove i partecipanti sono diventati parte integrante di questo progetto nuovo di intendere il territorio, la valorizzazione del brand naturale del Rubicone attraverso nuove tecniche di comunicazione mutuate dal mondo dei giochi (gamification) e applicate al settore della promozione territoriale (marketing turistico). L’evento è stato possibile grazie all’organizzazione di AGT – Associazione Guide Turistiche della Romagna e al sostegno del Comune di Savignano sul Rubicone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *